Ruba prodotti per cani, denunciata una 30enne

Incastrata dalle telecamere di videosorveglianza e dalla titolare del negozio

VENTASSO. Benché si sia ingegnata a portare a compimento il classico dei furti, quale il taccheggio, è stata tradita dall’occhio attento e vigile della titolare del negozio. Inizialmente ha pensato fosse una cliente attenta e scrupolosa nell’osservare i prodotti per animali in vendita, poi l’ha notata uscire senza alcun acquisto e ha visionato le immagini della videosorveglianza interna del negozio scoprendola ladra. Quella che riteneva una cliente si era infatti impossessata di radice di erica (masticativi per cani) e di snack sempre per cani: dopo averli prelevati dagli scaffali li ha tranquillamente nascosti nella borsa.
 
 Le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Ramiseto interessati dall’operatore del 112, a seguito della segnalazione, hanno consentito di identificare l’autrice del furto in una 30enne reggiana, abitante nel comune di Ventasso, nota agli stessi militari di Ramiseto per i suoi “trascorsi” specifici in tema di reati contro il patrimonio. 
Per questi motivi la 30enne è stata denunciata per il reato di furto all’interno del negozio di alimenti per animali che si trova a Castelnovo Monti. 
 
A inchiodare la donna alle sue responsabilità c’è proprio il filmato, acquisito agli atti dai carabinieri di Ramiseto, che la riprendono nel bel mezzo del furto. Ai carabinieri di Ramiseto è bastato vedere il filmato per riconoscerla e individuarla in maniera univoca quale responsabile del furto.