Tragedia sulla complanare a Modena: morto il carabiniere Massimiliano Tona, nato a San Martino in Rio

Il militare dell'Arma, appuntato scelto, era di pattuglia con la moto di servizio. Poi l'incidente mortale.

MODENA. Tragico incidente stradale poco dopo le 11 sulla complanare Einaudi, all'altezza di via Giardini, in direzione Nuova Estense. La vittima è un carabiniere 54enne: l'appuntato scelto Massimiliano Tona, originario di San Martino in Rio. Il militare dell'Arma era di pattuglia con la moto di servizio in compagnia di un collega.

Secondo le prime informazioni acquisite da automobilisiti che hanno assistito impotenti all'incidente, il motociclista avrebbe perso il controllo della sua moto schiantandosi. Inutili i soccorsi, per l'uomo non c'è stato nulla da fare.


Sul posto polizia locale e carabinieri. “Cordoglio e vicinanza alla famiglia e a tutta l’Arma dei carabinieri” ha espresso il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, anche a nome dell’intera comunità modenese, “per la grave perdita subita con la scomparsa di Massimiliano Tona avvenuta nella mattinata di mercoledì 23 febbraio in un incidente stradale.

Il carabiniere 54enne, molto conosciuto in città, dove prestava servizio da parecchi anni e benvoluto anche dai colleghi del Corpo della Polizia locale e delle altre Forze dell’Ordine, lascia la madre, residentenel Reggiano, e la compagna con cui viveva a Carpi.