Per rappresaglia fora gli pneumatici delle auto degli ex amici, denunciato

Montecchio, nei guai è finito un giovane di 20 anni, tradito dalle telecamere di sorveglianza 

MONTECCHIO. Da circa sei mesi aveva smesso di frequentare gli amici evidentemente dopo dei diverbi e sebbene avesse trovato nuove frequentazioni, quel distacco aveva lasciato strascichi di risentimento, tanto che in due raid compiuti a distanza di poche ore uno dall’altro, ha forato gli pneumatici delle auto che i suoi due “ex amici” utilizzavano. I carabinieri di Montecchio Emilia, a cui le vittime si sono rivolte, a conclusione delle indagini, supportate dai video delle telecamere comunali e di un’abitazione privata, sono risaliti all’autore del vandalismo. Si tratta di un giovane di 20 anni, residente a Reggio Emilia, che è stato denunciato. 

Un elemento forte delle indagini sono le immagini delle telecamere di sorveglianza di una casa e dopo una quindicina di minuti quelle delle telecamere del Comune che rivelano la presenza dell’indagato nell’orario nel quale sono stati compiuti i danneggiamenti: ha forato con un attrezzo una gomma per macchina.