Coronavirus, altri quattro decessi e 118 nuovi positivi in provincia di Reggio Emilia

Il bollettino dell'emergenza Covid emesso da Ausl e Regione. Invariati i ricoveri in terapia intensiva

REGGIO EMILIA. Altri quattro decessi (2 donne, di 83 e 92 anni, e 2 uomini di 80 e 94 anni) e 118 nuovi positivi, di cui 70 sintomatici. E' quanto emerge dal bollettino di Regione e Ausl sull'andamento della pandemia in provincia di Reggio Emilia.

In provincia di Reggio Emilia, su 118 nuovi casi positivi, 69 sono riconducibili a focolai, 49 classificati come sporadici. 114 casi sono in isolamento domiciliare, 4 pazienti ricoverati in terapia non intensiva.

Nella giornata di ieri sono state vaccinate 484 persone mentre per quella odierna ne erano programmate 700.Complessivamente sono 32034 i casi rilevati in provincia dall'inizio della pandemia. Sono 3651 le persone in isolamento domiciliare, 193 i ricoveri in reparti o alberghi Covid e 17 quelli nelle terapie intensive. Sono invece 524 i clinicamente guariti e 27348 i guariti con doppio tampne negativo.

I quattro decessi in provincia hanno interessato i comuni di Bagnolo, Cadelbosco Sopra, Castellarano e Luzzara. Sono 1079 i decessi complessivi in provincia di Reggio Emilia.

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 249.429 casi di positività, 1.588 in più. 

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 39,6 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 580 nuovi casi, seguita da Modena (327); poi Reggio Emilia (118), Rimini (97) e Piacenza (93); quindi Cesena (82), Ravenna (79), Imola (78), Ferrara (51), Forlì (45) e infine Parma (38).

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.339 in più e raggiungono quota 202.311.

Purtroppo, si registrano 25 nuovi decessi: 3 a Piacenza (una donna di 95 anni e 2 uomini, di 81 e 89 anni); 1 a Parma (una donna di 96 anni); 4 nella provincia di Reggio Emilia (2 donne, di 83 e 92 anni, e 2 uomini di 80 e 94 anni); 4 nella provincia di Modena (2 donne, di 86 e 90 anni, e 2 uomini, di 77 e 79 anni); 1 nella provincia di Bologna (un uomo di 87 anni); 6 nel ferrarese (4 donne, rispettivamente di 79, 90, 91 e 95 anni, e 2 uomini di 70 e 80 anni); 3 in provincia di Ravenna (2 donne, di 85 e 87 anni, e un uomo di 81); 1 in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 83 anni); 2 nel riminese (una donna di 80 anni e un uomo di 70).

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 10.393.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 196 (+2 rispetto a ieri), 2.043 quelli negli altri reparti Covid (+29).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 9 a Piacenza (-2 ), 11 a Parma (+1),17 a Reggio Emilia (numero invariato rispetto a ieri), 44 a Modena (+invariato), 55 a Bologna (-1),15 a Imola (+2), 19 a Ferrara (+1), 4 a Ravenna (+1), 2 a Forlì (invariato), 6 a Cesena (invariato) e 14 a Rimini (invariato).