Reggio Emilia, stabili ma sempre critiche le condizioni del primario Valerio Annessi

Il direttore della chirurgia oncologica era stato trovato in fin di vita giovedì a Casalgrande

REGGIO EMILIA. Sono stazionarie ma ancora molto critiche le condizioni di salute di Valerio Annessi, primario della chirurgia oncologica di Reggio Emilia. Il medico era stato trovato in fin di vita, a causa di un malore cerebrale, giovedì a Casalgrande.

Il primario, 63 anni, ieri ha subito un delicato intervento neurochirurgico e da allora si trova ricoverato in Rianimazione nell'ospedale di Baggiovara (Modena) in prognosi riservata.