Vaccini Covid al via anche per gli anziani, ecco come fare per prenotarsi

Numeri di telefono, contatti e indicazioni dell'Ausl per prenotare la vaccinazione agli over 80

REGGIO EMILIA. Parte la possibilità anche per gli anziani di prenotarsi per il vaccino Covid. Da lunedì 15 febbraio per i nati nel 1936 o negli anni precedenti (85 anni già compiuti e ultra 85enni) e dal 1 marzo per chi è nato dal 1937 al 1941 (da 80 a 84 anni) l'Ausl ha attivato un numero di telefono dedicato.

Ma, precisa l'azienda sanitaria reggiana, restano disponibili anche tutti i canali di prenotazione abituali, dal Cup ai servizi online come il fascicolo sanitario elettronico o l'App "Er Salute".

Gli over 85. Si comincia dunque con gli over 85, circa 14.800 anziani in tutta la provincia di Reggio Emilia. Da lunedì sarà possibile prenotare le due dosi della  vaccinazione (fatte a distanza di 21 giorni tra la prima e la seconda) e i primi appuntamenti saranno disponibili già dal giorno successivo.

Per registrarsi non è necessaria la ricetta medica: bastano i dati anagrafici – nome, cognome, data e comune di nascita – o, in alternativa, il codice fiscale ma, precisa l'Ausl, non sarà possibile prenotarsi prima delle date previste per la propria età: le persone fra gli 80 e gli 84 anni dovranno quindi aspettare il 1 marzo.

Come e dove prenotare. Per ottenere la propria dose di vaccino gli anziani, o le loro famiglie, potranno contattare il nuovo numero telefonico dedicato, 0522/338799, attivo dal lunedì al sabato dalle 7.45 alle 18. Sarà anche possibile recarsi agli sportelli Cup, nelle farmacie e parafarmacie abilitate alla  prenotazione, rivolgersi alle segreteria dei medici di base abilitati oppure online attraverso il fascicolo sanitario Elettronico, l’App "Er Salute" o il CupWeb (www.cupweb.it).

Cosa accade dopo. Al momento della prenotazione, al cittadino saranno comunicati la data, la sede, l’orario e tutte le ulteriori informazioni necessarie. Quinsi si riceveranno due messaggi sul cellulare in rapida successione con gli appuntamenti per la prima e la seconda dose, il link per compilare la scheda anamnestica con le principali informazioni sullo stato di salute, da stampare e portare con sé il giorno della vaccinazione e tutte le altre informazioni necessarie.

Consenso e scheda anamnestica, che andranno compilati e stampati, saranno scaricabili anche dalla home page del sito www.ausl.re.it. Un ulteriore sms di promemoria sarà inviato alcuni giorni prima degli appuntamenti.

Dove ci si vaccina. Oltre al centro vaccinale all’Ente Fiera di Reggio Emilia, saranno attivate altre sedi negli ospedali di Correggio, Guastalla, Montecchio, Scandiano e Castelnovo Monti per permettere ai reggiani di prenotare nel distretto di residenza o nella sede più vicina alla propria abitazione.

Chi non si può spostare. Le persone che non sono in grado di raggiungere gli ambulatori vaccinali per impossibilità a muoversi saranno invece vaccinate a domicilio. In questo caso il numero da chiamare è lo 0522/338700, attivo dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 18.

Raccomandazioni e possibili disagi. Nonostante l’Ausl abbia aumentato il personale dedicato alle vaccinazioni, l'azienda sanitaria avverta circa la possibilità, nei primi giorni di apertura delle prenotazioni, che il traffico telefonico sia molto consistente.

Da qui l'invito ai cittadini "ad essere pazienti e collaborativi  e a riprovare in un secondo momento, assicurando che nessuno degli aventi diritto resterà senza vaccinazione". Un'ulteriore raccomandazione importante è quella di "presentarsi agli ambulatori vaccinali in orario, né in anticipo né in ritardo, sia per evitare pericolosi assembramenti sia per garantire uno scorrevole ed efficiente svolgimento dell’attività vaccinale".