Scontro frontale sulla via Emilia, due feriti lievi e traffico bloccato

I mezzi recuperati dal soccorso stradale

Un'invasione di corsia  ha provocato l'incidente a Cella. Strada chiusa per ore e viabilità bloccata

REGGIO EMILIA. Scontro frontale intorno alle 19 di domenica 7 febbraio a Villa Cella. Per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Sant'Ilario, una Fiat Punto con alla guida un torinese di 42 anni ha invaso l'altra corsia di marcia mentre percorrevia la via Emilia, in quel tratto denominata via Giordano Bruno. Lo scontro frontale è stato a quel punto inevitabile con una Ford Focus che viaggiava in direzione opposta, con a bordo un 27enne reggiano  (che si muoveva in direzione Reggio) insieme a una 23enne di Reggio.

Per fortuna, alla fine, il bilancio finale parla di due feriti lievi, portati dalle ambulanze accorse sul posto al pronto soccorso del Santa Maria Nuova. Intanto, però, il traffico è rimasto bloccato per i soccorsi e i rilievi per diverse ore. Ha ripreso, ma a senso unico alternato, verso le 20.30. Sul posto anche i vigili del fuoco.