Per la morte di Alex pronta la richiesta di rinvio a giudizio

Gli avvocati della famiglia, Aimi e Giusti: «La procura di Algeri indaga per il reato di omicidio colposo»

ROLO. Ci sono novità per quanto riguarda le indagini sulla tragica morte di Alex Bonucchi, il tecnico modenese di 25anni che ha perso la vita mentre si trovava nella piscina di un hotel vicino ad Algeri, dove si trovava per lavoro per conto della Sacmi Forni & Filter Spa di Salvaterra (Casalgrande)e molto conosciuto anche nella Bassa, dove è stato calciatore e allenatore del Rolo Calcio.

A fare il punto sulla situazione sono Enrico Aimi e Giulia Giusti, avvocati della famiglia modenese: «Accertata la natura violenta e non naturale della morte del povero Alex, la procura di Algeri chiederà il rinvio a giudizio degli indagati per il reato di omicidio colposo», spiegano i legali, che poi spostano l’attenzione sul filone italiano dell’inchiesta.


«Sul fronte delle indagini aperte invece dalla Procura della Repubblica di Roma – affermano – siamo in attesa di ricevere l’elaborato peritale che abbiamo motivo di ritenere confermerà la qualificazione giuridica del reato e la dinamica dei fatti». Da ricordare, inoltre, che la Procura romana aveva già aperto un fascicolo per omicidio colposo.

In attesa di ulteriori sviluppi, continua ad essere vivo il ricordo di Alex. Il ragazzo 25enne, rimasto folgorato durante un momento di relax, era originario del quartiere Madonnina di Modena. Si trovava nel Paese nordafricano per una trasferta di lavoro. Era partito alla fine di dicembre e sarebbe rimasto lontano da casa per alcuni mesi.

E proprio nel cuore del quartiere di Modena è stato girato il video che accompagna la nuova canzone di René e Fortu Rebenga. I due giovani artisti hanno voluto dedicare un brano allo sfortunato ragazzo modenese. Il titolo, “Con il sorriso”, è accompagnato da una semplice quanto significativa frase: “Per Alex”. La canzone racconta della vita del 25enne, racconta della voglia di scherzare e appunto del sorriso. Racconta di quella “Madonnina che ha perso un suo figlio”.

L’omaggio di René e Fortu Rebenga è accompagnato, come detto, da un video-clip che sta facendo il giro dei social e che è disponibile su Youtube. A “scortare” i due cantanti ci sono gli amici e i famigliari di Alex Bonucchi. In particolare, ci sono la fidanzata Miriana e la sorella Alice, che si uniscono al nutrito gruppo di ragazzi e camminano cantando in prima fila, proprio alle spalle di René e Fortu. —

E.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA