Coronavirus, in provincia di Reggio Emilia quattro morti e 176 nuovi contagiati

Tutti gli aggiornamenti del 23 gennaio sull'epidemia in provincia e in Emilia-Romagna

REGGIO EMILIA. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 209.235 casi di positività, 1.310 in più rispetto a ieri, su un totale di 24.676 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 5,3% (età media 43,9 anni).

Trentatre i decessi e in calo i casi attivi (-479 rispetto a ieri) e i ricoveri: i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 217 (-3 rispetto a ieri), 2.390 quelli negli altri reparti Covid (-12). Intanto continua la campagna vaccinale: alle 15.30 sono state somministrate complessivamente oltre 127mila dosi. Questi i principali dati sul coronavirus registrati alle 12 di oggi in Emilia Romagna. Da inizio pandemia, in regione si contano 209.235 casi di positività e 9.084 dcessi.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 229 nuovi casi; a seguire Modena (192), Rimini (188), Reggio Emilia (176), Ferrara (127), Ravenna (83), Piacenza (82), Cesena (73). Poi il territorio di Parma (70), quindi Forlì (64) e infine Imola (26).

Dei 33 nuovi decessi, 3 riguardano Piacenza (tutte donne: una di 83 anni e due 90enni); 2 in provincia di Parma (entrambe donne, di 72 e 81 anni); 4 a Reggio Emilia (tre donne- di 84, 85, 86 anni - e un uomo di 89 anni); 8 nella provincia di Modena (due donne - di 73 e 92 anni - e 6 uomini, rispettivamente di 59, 61, 74, 77, 83 e 95 anni); 1 in provincia di Bologna (un uomo di 86 anni); 3 nel ferrarese (due donne - rispettivamente di 80 e 89 anni- e un uomo di 81 anni); 4 in provincia di Ravenna (tre donne - di 79, 80, e 93 anni - e un uomo di 67 anni); 5 in provincia di Forlì-Cesena (tre donne di 84, 89 e 90 anni; due uomini di 78 e 79 anni); 3 nel riminese (due donne di 80 e 83 anni, e un uomo di 88 anni).