Coronavirus, 233 nuovi positivi a Reggio Emilia. Due i morti

Si tratta di due uomini di 88 e 85 anni. Cinque le persone ricoverate in ospedale

REGGIO EMILIA. Due morti e 233 nuovi positivi. Questo il bilancio diramato da Ausl e Regione in merito all’andamento epidemiologico del Covid-19 nella nostra provincia.

Le vittime sono due uomini di 88 e 85 anni residenti a Guastalla e Novellara. Il totale dei decessi nel nostro territorio, dall’inizio della pandemia, sale dunque a quota 930. Dei nuovi positivi, 86 sono sintomatici. Inoltre 145 sono riconducibili a focolai già noti, mentre per 88 sono ancora in c orso le indagini epidemiologiche. Per cinque persone è stato necessario il ricovero in ospedale (non in Terapia intensiva), mentre gli altri 288 positivi sono in isolamento domiciliare.

Questa la situazione attuale: in Terapia intensiva sono ricoverate 17 persone (dato invariato rispetto al giorno precedente); 234 i pazienti ricoverati in ospedale in reparti diversi dalla Terapia intensiva, tra cui anche gli alberghi Covid.

I tampon positivi, dall’inizio della pandemia, salgono a quota 26.563. In aumento anche i guariti: 20.967 quelli con doppio tampone negativo, 529 i guariti clinicamente (sempre dall’inizio della pandemia).

Prosegue intanto la campagna vaccinale: nella giornata di mercoledì sono state vaccinate 725 persone mentre per quella di oggi ne erano programmate 550.

A livello regionale i nuovi positivi rilevati sono stati 1.515. Il totale dei positivi, dall’inizio della pandemia, sale dunque a 197.086. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti (15.033) è del 10%. Dei nuovi contagiati, 686 sono asintomatici, per 155 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena in testa con 311 nuovi casi, Bologna (279), Reggio Emilia (233); poi Rimini (129), Ravenna (127), Piacenza (110), Ferrara (110); quindi Parma (81), il territorio di Cesena (64), Forlì (41) e infine Imola (30).

I guariti sono 3.475 in più rispetto al giorno precedente (il totale raggiunge quota 132.548). I casi attivi, cioè i malati effettivi, al momento sono 55.948 (2.030 in meno rispetto al giorno precedente): di questi, le persone in isolamento a casa sono 53.105, il 94,9% del totale dei casi attivi. Si trovano in Terapia intensiva 233 pazienti (quattro in più rispetto al giorno precedente), 2.610 negli altri reparti Covid (68 in meno).

Sono 70 i decessi avvenuti in Emilia-Romagna comunicati nell’ultimo bilancio Covid della Regione: oltre ai due di Reggio Emilia (si tratta di due uomini di 85 e 88 anni residenti a Guastalla e Novellara), sono morte sette persone a Piacenza, quattro in provincia di Parma, nove nel Modenese, 17 in provincia di Bologna, sei nel Ferrarese, sei in provincia di Ravenna, sette in provincia di Forlì-Cesena, dodici nel territorio riminese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 8.590. —