In dirittura d’arrivo i lavori al palasport del Circolo tennis costato due milioni

Lavori in corso al palazzetto dello sport di Albinea

Albinea, il sindaco Giberti: «Demoliti e ricostruiti gli spogliatoi. Ricavata una palestra che sarà dedicata al fitness e ai pesi» 

ALBINEA. Fra gli abitanti del Comune e i soci del Circolo tennis è spesso motivo di discussione il tempo di recupero del palasport. La grande struttura, che si trova in una zona strategica poco lontana dal centro ed è sempre stata punto di riferimento per la pratica di tante discipline, da un paio d’anni è cantiere di restauro e ammodernamento per il rinnovamento e l’adeguamento di strutture e impianti. Trattandosi di un edificio di notevoli dimensioni (l’immobile è di proprietà del Comune), non è facile fare previsioni, ma il sindaco Nico Giberti intravvede come ormai prossima la consegna ad opera conclusa.

Il sindaco Nico Giberti


«Non indico date esatte – afferma – ma posso assicurare che siamo ormai al rush finale. Tanto che, dei due milioni di spesa previsti per questo progetto, mancano ormai solo alcuni lavori per circa 100 mila euro».
L’intervento in effetti si è rivelato più complicato del previsto. Sia per la complessità delle formalità burocratiche che dei lavori da affrontare, ai quali si sono aggiunti gli inciampi causati dalla pandemia. Esternamente il complesso appare in fase conclusiva.

Dalle due facciate laterali, grazie alle vetrate che le avvolgono, si possono vedere gli interni in via di completamento, ma è chiaro che alcune opere richiedono speciali attese. Mentre, ad esempio, si posano i pavimenti non si possono collocare le installazioni fissate alle pareti. Già conclusa la copertura in ferro (colorata di rosso antiruggine), così come la intonacatura esterna dell’edificio (un verde pallido indicato dalla Sovrintendenza alle opere sportive intonato all’ambiente circostante), ma sono ancora in via di completamento i lavori per l’impiantistica interna. Prevista infatti la dotazione di spazi per la pratica di diverse discipline sportive con le indispensabili aree di servizio.

«Sono stati demoliti e ricostruiti gli spogliatoi – precisa Giberti – ed è stata ricavata una palestra per il fitness. Sono occorse numerose opere, ma ora il tutto arricchisce e abbellisce la struttura, che è al servizio dei cittadini ed è concessa in dotazione al Circolo Tennis di Albinea che dispone, lì accanto, di due campi coperti e della grande piscina esterna. Mi hanno rammaricato alcuni ritardi, ma ora tutto è stato chiarito e sono certo che la nuova funzionalità dell’impianto sarà apprezzata da tutti». La modifica più vistosa alla struttura è stata l’ampliamento del lato frontale con la creazione di un nuovo spazio coperto destinato alla palestra e a spazi di servizio. Alle spalle della struttura ci sono invece due campi per il gioco del calcio (in uno per qualche tempo si è allenata anche la Reggiana), oltre a quelli del padel e del beach volley.