Scandiano, addio a Umberto Maffei storico edicolante sotto i portici del centro

SCANDIANO. Scandiano ricorda il suo edicolante. Nella giornata di ieri si sono svolti i funerali di Umberto Maffei, 80 anni, per decenni titolare della storica edicola-cartoleria di piazza Spallanzani, sotto i portici del centro storico. Da tempo alle prese con gravi problemi di salute, Maffei è mancato nella sua abitazione nella mattina di mercoledì. Il funerale è stato officiato nel pomeriggio di ieri, con la funzione religiosa nella chiesa principale della cittadina, dopo la partenza del corteo dalla camera ardente della Rsa scandianese. Maffei lascia la moglie Angela, la figlia Cinzia con il marito Giuseppe e i nipoti Federico e Riccardo.

La sua professione lo ha trasformato in un volto conosciuto per tanti abitanti di Scandiano e non solo, il suo negozio proprio nel cuore del capoluogo era un punto di contatto e di passaggio, per i giornali e per i prodotti di cartoleria così come per qualche chiacchiera. Maffei, sempre sorridente e cordiale, con la battuta simpatica pronta a uscire, era perfetto per accogliere abitanti e pendolari e intrattenerli nel momento degli acquisti. In pensione, si era dedicato a due sue grandi passioni: i francobolli e le monete antiche, di cui possedeva collezioni molto vaste. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA