Dalla protezione al percorso d’uscita dalla violenza

Dopo quanto accaduto quest’anno quali saranno le iniziative del Governo? «Nel piano strategico antiviolenza per il triennio 2021-2023 – spiega la ministra Bonetti alla Cisl – dovremo portare più sinergia tra diverse competenze e fare un lavoro radicale sulle diseguaglianze di genere che sono il terreno di coltura della violenza maschile. La protezione delle vittime e il loro accompagnamento all’uscita dalla violenza, con un focus specifico sul lavoro, devono diventare l’obiettivo di tutte le istituzioni».