Covid, ancora sette morti e 255 nuovi contagi in provincia di Reggio Emilia

Stabili i ricoveri nelle terapie intensive, il numero dei contagi in provincia dall’inizio della pandemia supera i 21mila casi

REGGIO EMILIA. Altri sette morti: quattro uomini di 89, 88, 69 e 68 anni e tre donne di 92, 87 e 80 anni. E ancora 255 nuovi contagi. Mentre si avvicinano a grandi passi le misure restrittive nazionali previste dal governo durante le festività natalizie, sono questi i numeri dell’emergenza Covid in provincia di Reggio Emilia, secondo l’ultimo bollettino diffuso da Regione e Ausl.

Sui 255 nuovi casi, 104 sono sintomatici. E poi: 129 sono riconducibili a focolai già noti, mentre 126 sono classificati come sporadici. Sempre sui 255 nuovi casi, 247 sono in isolamento domiciliare, con 8 ricoveri in terapia non intensiva. Sale così a quota 21.051 il totale dei positivi registrati in provincia dall’inizio della pandemia. Restano stabili i ricoveri in terapia intensiva (23), mentre 4.302 i reggiani in isolamento domiciliare. Sale invece a 264 il numero dei ricoveri in reparti o alberghi Covid, mentre sul fronte delle guarigioni sono 525 i guariti clinicamente totali e 15.913 i guariti con doppio tampone negativo.


I nuovi casi riguardano principalmente Reggio Emilia (83), Scandiano (16), Guastalla (12), Castellarano (12), Correggio (10). Sono 14 i positivi provenienti da fuori regione, cui si aggiungono quattro casi di provenienti da fuori provincia. I decessi invece hanno riguardato i comuni di Cadelbosco Sopra, Campagnola Emilia, Gualtieri, Reggio Emilia (3), Toano. Complessivamente nella nostra provincia dall’inizio della pandemia il bilancio dei morti sale a 825.

A livello regionale, dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 150.460 casi di positività, 1.667 in più, su un totale di 14.297 tamponi eseguiti. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi è dell’11,7%.

L’età media dei nuovi positivi è 47,4 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna (404 nuovi casi), Modena (257), Rimini (168), Parma (111), Piacenza (96), Ravenna (88), Ferrara (58). Poi i territori di Imola (131), Forlì (55) e Cesena (44).

I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 62.577 (-268). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 59.570 (-290), il 95,2% del totale dei casi attivi. Confermato infine il calo dei contagi misurato ogni 5 giorni: sono stati 7.248 nei giorni dal 7 all’11 dicembre, rispetto ai 9.220 dei giorni 2-6 dicembre e ai 9.686 dei giorni 27 novembre-1 dicembre. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA