Covid, è morto il fratello di Iva Zanicchi

Iva Zanicchi con il fratello Antonio: la foto è stata pubblicata dalla cantante sul suo profilo Instragram

Antonio aveva 77 anni. L'addio a Ligonchio dove era originario: verrà sepolto a Vaglie

VENTASSO. "Ciao fratello mio. Ti ho amato come un figlio". Con queste parole pubblicate sul suo profilo Instagram, Iva Zanicchi annuncia la morte del fratello Antonio, 77 anni. Anche lui, come la stessa cantante, nelle scorse settimane si era ammalato di Covid ed era stato ricoverato all'ospedale di Vimercate, in Lombardia. Ma se l'artista nonostante la polmonite, era in seguito stata dimessa e si è negativizzata, le condizioni del fratello erano preoccupanti anche in conseguenza dei suoi procedenti problemi di cuore. Purtroppo, è arrivata la tragica notizia.

Nei giorni scorsi, era stata la stessa Zanicchi intervistata a raccontare come il virus fosse entrato in famiglia dopo una festa di cresima di una nipote. E di come tutti si fossero contagiati e della preoccupazione per il fratello, in particolare.

Il funerale di Antonio Zanicchi è stato fissato. Si terrà venerdì 27 novembre alle 14 nella chiesa di Ligonchio. Quindi, la salma verrà tumulata nel cimtero di Vaglie, località di cui la famiglia Zanicchi è originaria. Antonio lascia tre figli, Sabrina, Cristiano, Sara, le sorelle Mariarosa, Wiria e Iva. Giovedì 26 novembre si terrà il rosario, alle 20, nella chieas di Ligonchio.