A 88anni spinge la Panda in panne monta al volo e finisce tra gli alberi

ventasso

Ambulanza, auto medica, elisoccorso, vigili del fuoco, polizia locale dell’Unione montana: tutti mobilitati per salvare un 88enne che si è schiantato in auto contro un albero, ieri verso le 11.25, in via Lugolo, nella frazione Castagneto di Ramiseto, a poche decine di metri da casa. O meglio: con la sua Fiat Panda è finito nella boscaglia, e l’auto è rimasta incastrata. Sulle prima era sembrato un incidente dalle conseguenze molte serie, e da lì la mobilitazione generale. Alla fine invece, e per fortuna, l’88enne ha addirittura rifiutato il ricovero in ospedale e si è accontentato delle poche medicazioni a bordo dell’ambulanza. Cos’è accaduto? Che l’88enne è salito in macchina e si è accorto che, probabilmente per il freddo, la batteria era a terra. La Panda, di conseguenza, non partiva. Approfittando della lieve pendenza della strada, l’uomo ha iniziato a spingere la macchina, che ha preso velocità. Lui, con un balzo “da ragazzo”, è saltato a bordo, ma ha perso il controllo del veicolo e si è infilato nella scarpata a lato della strada, finendo nella boscaglia. L’auto ha subito danni importanti, il conducente, dopo un lieve problema fisico, è rimasto praticamente illeso. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA