Covid, cinque persone multate in centro storico

Reggio Emilia, tre non indossavano la mascherina, due stavano mangiando all'aperto

REGGIO EMILIA. Tre persone multate perché non indossavano la mascherina, due perché stavano consumando cibo e bevande all'aperto in centro storico. E' il resoconto dei controlli interforze disposti dal questore di Reggio Emilia sulla base della richiesta del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, volti al contrasto della diffusione del Covid-19.

Come ogni fine settimana, anche sabato e domenica scorse pattuglie di Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Locale sono state impegnate in città. La popolazione ha dimostrato di aver compreso l'importanza del distanziamento e soprattutto del corretto utilizzo della mascherina, quindi sono state controllate solo sette persone. Di queste, cinque sono state multate: tre perché non indossavano la mascherina, due perché stavano mangiando all'aperto.

Durante il servizio un cittadino si è avvicinato alle pattuglie della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza che vigilavano via Secchi complimentandosi per la loro presenza lavoro, offrendo loro un caffè caldo per rispondere alla rigida temperatura esterna.