Trovato con un etto di cocaina e settemila euro in contanti, arrestato un 35enne

Scandiano, la perquisizione domiciliare è scattata dopo l'arresto, il mese scorso, di due fratelli suoi connazionali

SCANDIANO. Un etto di cocaina in auto e quasi settemila euro nelle tasche. E' stato arrestato ieri mattina dai carabinieri di Scandiano un 35enne albanese residente a Bosco.

La droga e i contanti sono stati trovati nel corso di una perquisizione domiciliare scattata dopo l'arresto, il mese scorso, di due fratelli albanesi di 37 e 33 anni residenti a Scandiano.

Le indagini avviate dai militari, infatti, hanno portato alla luce i rapporti tra i tre, e così, forti di un decreto di perquisizione spiccato dalla Procura, i carabinieri sono andati a fare visita al 35enne trovando quanto cercavano: circa un etto di cocaina nascosto nelle due auto (precisamente in un furgone Fiat Ducato e in una Panda, parcheggiati entrambi sotto casa), 6.500 euro che aveva nelle tasche, una decina di cellulari e l’agenda con i conti e i contatti nascosta sotto il letto, oltre ad altri 400 euro in contanti e svariate bustine di cellophane per il confezionamento delle dosi.

Alla luce della flagranza di reato l'uomo è stato arrestato.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi