Prodotti alimentari scaduti, maxi multa a un bar

Un controllo dei Nas (foto d'archivio)

Reggio Emilia, un quintale di cibo sequestrato durante un controllo dei carabinieri dei Nas in città

REGGIO EMILIA. Più di cento chili di prodotti alimentari scaduti e condizioni igieniche intollerabili. E' quanto trovato dai carabinieri del Nas di Parma, nell’ambito dei servizi rivolti a garantire la sicurezza alimentare e il rispetto delle norme anti-Covid, in alcune attività gastronomiche della città.

In particolare nel corso dei controlli in un bar, i militari hanno rinvenuto e sequestrato amministrativamente 125 di chili di prodotti alimentari vari (prodotti da forno e semilavorati) scaduti. Inoltre sono state rilevate carenze igienico-sanitarie all’interno della cucina e del deposito alimenti, nonché la mancanza dell’indicazione del prezzo al pane esposto per la vendita.

I generi alimentari scaduti sono stati sequestrati mentre al titolare sono state comminate sanzioni per oltre 5.000 euro.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi