Coronavirus, in provincia di Reggio Emilia altri cinque decessi e 316 nuovi positivi

Il bollettino dell'emergenza emesso da Ausl e Regione. Ventidue i nuovi ricoveri ma non in terapia intensiva

REGGIO EMILIA. Ancora 5 decessi in provincia. Si tratta di 4 uomini di 78, 82, 84 e 85 anni e di una donna di 85 anni. I nuovi contagi sono 316, per il secondo giorno consecutivo sensibilmente sopra la media dei 280 casi che aveva caratterizzato gran parte della settimana. E’ questo l’ultimo bollettino emesso da Ausl e Regione in relazione all’andamento della pandemia nella nostra provincia.

Nella provincia di Reggio Emilia i casi positivi dall'inizio della pandemia salgono quindi a 12.764. su 316 nuovi casi positivi, 109 sono riconducibili a focolai già noti e 207 classificati come sporadici. Sempre sui 316 nuovi positivi, 294 sono in isolamento domiciliare e  22 ricoveri in terapia non intensiva. Solo Reggiolo e Viano non hanno registrato nuovi casi. Attualmente in isolamento domiciliare ci sono 7.312 persone. I ricoveri complessivi in reparti diversi dalla terapia intensiva (comprese le persone in alberghi Covid) sono 318. I guariti clinicamente totali sono 1.181, mentre i guariti con doppio negativo sono 6.175.

I cinque nuovi decessi hanno riguardato Albinea, Carpineti, Casina, Guastalla e Reggio Emilia. Le vittime complessive del Covid in provincia di Reggio sono 646.

IL PUNTO IN EMILIA-ROMAGNA
Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 85.699 casi di positività, 2.637 in più, su un totale di 21.448 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 12,3%.
Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, sono 1.217 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 296 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 480 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi è 44 anni.
Su 1.217 asintomatici, 452 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 131 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 18 con gli screening sierologici, 12 tramite i test pre-ricovero. Per 604 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

LA SITUAZIONE NELLE PROVINCE
La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Modena con 574 nuovi casi e Bologna con 455, a seguire Reggio Emilia (316), Piacenza (308), Ravenna (252), Parma (204), Ferrara (152) e Rimini (130). Poi Imola (87), Forlì (84) e Cesena (75).

I DECESSI
I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 50.562 (2.412 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 48.088 (+2.327 rispetto a ieri), il 95,1% del totale dei casi attivi.
Purtroppo, si registrano 43 nuovi decessi: 13 in provincia di Ravenna (8donne di cui 2 di 88, 2 di 89 e 1di 94 anni e le rimanenti di 70, 93 e 97 anni; 5 uomini di 62, 71, 78, 81 e 92 anni), 5 a Parma (3 donne di 92, 94 e 95 anni e 2 uomini di 51 e 77 anni), 5 a Reggio Emilia (4 uomini di 78, 82, 84 e 85 anni e una donna di 85 anni), 5 a Modena (4 donne di 82, 86, 87 e 89 anni e un uomo di 79 anni), 5 a Bologna e provincia (5 donne di 86, 89, 91, 94 e 98 anni), 4 in provincia di Forlì-Cesena (3 uomini di 71, 73 e 74 anni e una donna di 93 anni), 3 a Piacenza (2 uomini di 61 e 87 anni e una donna di 87), 2 a Ferrara (2 donne di 89 e 92 anni) e uno a Rimini (una donna di 96 anni). Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.008.

I RICOVERI

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 231 (+6 rispetto a ieri), 2.243 quelli in altri reparti Covid (+79).
Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 14 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 16 a Parma (-1), 22 a Reggio Emilia (-1), 54 a Modena (+2), 61 a Bologna (+5), 5 a Imola (invariato), 18 a Ferrara (-1), 11 a Ravenna (-1), 8 a Forlì (+1), 2 a Cesena (invariato) e 20 a Rimini (+1).
Le persone complessivamente guarite salgono a 30.129 (+182 rispetto a ieri).
Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella i cui è stata fatta la diagnosi: 9.447 a Piacenza (+308 rispetto a ieri, di cui 105 sintomatici), 7.850 a Parma (+204, di cui 146 sintomatici), 12.764 a Reggio Emilia (+316, di cui 207 sintomatici), 14.822 a Modena (+574, di cui 291 sintomatici), 16.949 a Bologna (+455, di cui 250 sintomatici), 1.973 casi a Imola (+87, di cui 57 sintomatici), 4.171 a Ferrara (+152, di cui 21 sintomatici), 5.081 a Ravenna (+252, di cui 156 sintomatici), 3.319 a Forlì (+84, di cui 67 sintomatici), 2.663 a Cesena (+75, di cui 53 sintomatici) e 6.660 a Rimini (+130, di cui 67 sintomatici).
In seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati 6 casi (1 a Parma, 1 a Reggio Emilia, 1 a Modena, 1 a Bologna, 2 a Imola) in quanto giudicati casi non COVID-19.