Urta un pedone con l’auto poi si dà alla fuga. Trovato in carrozzeria

Canossa, è successo la mattina di sabato 7 novembre, in via dei Castelli. Ferito un uomo di 71 anni, mentre ora la polizia locale accerterà  la condotta del 27enne

CANOSSA. Ha urtato un pedone, ma invece di fermarsi per prestare soccorso si è allontanato. La polizia locale lo ha sorpreso, poco dopo, in carrozzeria. Ora, rischia guai. È quello che è successo ieri mattina verso le 10 in via dei Castelli, sulla Sp 54 a Canossa. Un uomo di 71 anni, residente in paese, che stava percorrendo la strada a piedi è stato investito da un’auto. Dopo l’urto, di fronte al pedone a terra, l’auto si è allontanata lasciando l’uomo accasciato sull’asfalto.

È scattata la richiesta di aiuto e la polizia locale dell’Unione Val d’Enza si è messa subito sulle tracce dell’auto fuggita. Dopo un’oretta, gli agenti hanno rintracciato l’automobilista – un giovane di 27 anni residente nel Comune di Canossa – presso una carrozzeria della zona.Il pedone investito è stato trasportato dall’ambulanza della Croce Rossa di Canossa all’ospedale Franchini di Montecchio con ferite di media gravità.


Per fare luce su come siano andate realmente le cose, ieri la polizia locale dell’Unione Val d’Enza ha sentito tutte e due le parti in causa. Su quanto accaduto in via dei Castelli a Canossa, verranno fatti ulteriori accertamenti per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Ora il giovane rischia una denuncia per omissione di soccorso.