Baiso, cacciatore cade in una canalone: è grave

BAISO  Grave infortunio questa mattina a Baiso, in località Monte Bradisnera, dove un cacciatore cinquantenne - secondo una prima ricostruzione - è scivolato in fondo a un canalone. Una caduta che gli ha causato gravi ferite, e che ha richiesto l'intervento del Soccorso alpino e dell'elisoccorso giunto da Pavullo.

L'uomo, residente nel Reggiano, era impegnato in una battuta di caccia ai margini di una zona calanchiva. Improvvisamente è scivolato in una profonda scarpata, urtando violentemente collo, schiena e gambe. Immediatamente gli amici hanno dato l'allarme, e il 118 ha disposto l'invio di EliPavullo, squadre territoriali del Soccorso Alpino, Croce Rossa di Baiso e vigili del fuoco. Arrivati sul posto, i tecnici del Saer e l'equipe dell'elisoccorso hanno stabilizzato l'uomo, trasportato poi in elicottero in una zona più agevole per la stabilizzazione. Dopo aver ricevuto le prime cure, l'elicottero è decollato ed ha trasportato l'uomo all'ospedale Maggiore di Parma, dove è ora ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione.