Travolto dalla sua moto dopo la sbandata, 29enne muore in via dei Gonzaga

L'incidente in via Gonzaga a Reggio Emilia dove ha perso la vita un 29enne

Reggio Emilia, l'incidente è avvenuto verso le 17. Sul posto ambulanze e pattuglie della polizia locoale. La strada è rimasta chiusa per ore 

REGGIO EMILIA. È stato travolto dalla sua moto che dopo aver sbattuto contro un'auto di passaggio è rimbalzata e l'ha preso in pieno. Per un giovane di 29 anni, residente a Cadelbosco Sopra, non c'è stato nulla da fare.  È morto praticamente sul colpo. L'incidente è avvenuto verso le 17 in via dei Gonzaga, la statale 63 che collega il centro di Reggio Emilia con i territori della Bassa.

Reggio Emilia, tragedia in via dei Gonzaga: 29enne muore in un incidente in moto

Secondo la prima ricostruzione della polizia locale, intervenuta sul posto per i rilievi, il giovane alla guida di una moto Yamaha ha perso il controllo del mezzo mentre rientrava al termine di un sorpasso. Un'ipotesi ancora tutta da verificare.

Ciè che resta della moto del 29enne che ha perso la vita in via Gonzaga

Di sicuro la moto si è intraversata lungo le corsie di marcia - almeno a detta dei numerosi testimoni -  e il motociclista è caduto sull'asfalto. La moto come impazzita ha urtato una macchina in transito, una Citroen C3 condotta da una donna di 65 anni, che non ha riportato ferite dall'impatto, ed è schizzata all'indietro, investendo il 29enne. Per lui non c’è stato scampo.

Sul posto il 118 ha inviato un'ambulanza e un'auto medica e i sanitari hanno tentato di rianimare il giovane per molto tempo. Ma ogni sforzo è stato inutile. Via dei Gonzaga per consentire l'intervento dei soccorritori e la successiva rimozione dei veicoli è stata chiusa al traffico da entrambi i lati per alcune ore.