Sorpresi a rubare una bicicletta, la scagliano contro il derubato: arrestati per rapina

I carabinieri di Bibbiano

Montecchio: l'assalto nel garage di una abitazione, i carabinieri bloccano subito i due ladri

MONTECCHIO. In pieno giorno si sono introdotti furtivamente in un garage di una abitazione con l'obiettivo di rubare una bicicletta del valore di 500 euro. Sorpresi dal proprietario, non hanno esitato ad aggredirlo lanciandogli contro la bicicletta, allo scopo di assicurarsi la fuga. L'uomo, 31 anni, è rimasto ferito, per lui prognosi di 5 giorni. I carabinieri di Sant’Ilario, subito intervenuti, hanno preso i due ladri: uno è stato bloccato sul posto, il complice che durante la fuga ha perso il documento d’identità è stato rintracciato poco dopo. Per questo motivo con l’accusa d concorso in rapina aggravata sono stati arrestati Gheorghi Volcov 64enne e Petru Volcov 62enne, moldavi entrambi in Italia senza fissa dimora.

Tutto è successo giovedì 17 settembre a Montecchio, verso le 9.30. Il primo a essere bloccato è stato Petru Volcov. In disponibilità del fermato, c'era un borsello con diversi attrezzi da scasso (cacciaviti, coltellini, seghetto, eccetera) e circa 600 euro.  Sul posto  è stato trovato il documento del complice, ben presto fermato davanti alla fermata dei pullman nella via XX Settembre mentre cercava di allontanarsi. E mentre il derubato veniva condotto in ospedale e dimesso con una prognosi di 5 giorni per le lesioni riportate a seguito della condotta violenta commessa nei suoi confronti, i due moldavi alla luce dei fatti venivano arrestati.