Attività sportive nel “pallone”, gratis per chi abita ad Albinea

Il “pallone” del parco Lavezza di Albinea

Albinea, gestito dallo Skating Club, è prenotabile (a pagamento) per attività di gruppo  e anche individuali, ma il sabato e la domenica è a disposizione dei residenti

ALBINEA. Torna a disposizione di tutta la cittadinanza il “pallone” del parco Lavezza di Albinea. Da alcuni giorni è stata riaperta la pista al coperto nella zona sportiva del parco Lavezza, a poche centinaia di metri dal centro del paese, uno dei principali riferimenti per le attività (agonistiche e non) del territorio collinare. La copertura “a pallone” è stata installata nei giorni scorsi grazie al lavoro dei volontari della società che da tempo gestisce gli spazi, lo Skating Club Albinea.

La pista-palestra è quindi abilitata ad accogliere le attività delle società sportive nella stagione fredda, ma non solo: nel fine settimana gli impianti del parco Lavezza saranno accessibili gratuitamente anche ai privati cittadini che vogliano fare un po’ di movimento e di esercizi per tenersi in forma anche nel periodo più freddo dell’anno. «La pista coperta al parco Lavezza rappresenta una valida alternativa per i cittadini di Albinea che desiderino praticare sport in inverno. Tutti gli spazi non occupati dalle società sportive sono liberi e quindi prenotabili a pagamento secondo le tariffe fissate dall’amministrazione», sottolineano dal Comune. L’ente ha deciso di riservare giorni e fasce orarie per l’uso gratuito ai residenti nel territorio del Comune di Albinea. La pista è a disposizione gratuita dei residenti albinetani tutti i sabati dalle 14 alle 17 e le domeniche dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17. Per l’attivazione gratuita è necessario scrivere all’indirizzo mail silingardigianluca@gmail.com.

Inoltre, la pista è prenotabile a pagamento per attività di gruppo e individuali, in base alle disponibilità degli orari. Le tariffe variano in base all’utilizzo, se per allenamento o per gare agonistiche contro altre formazioni, e in base al tipo di utenti, alla loro età, alla presenza di società sportive formalizzate con base ad Albinea – o impegnate in discipline non presenti nel Comune – o di gruppi. Per atleti sotto ai 18 anni e sopra ai 60 anni sono previsti dei costi ridotti. La novità dell’accesso per gli abitanti è stata accolta positivamente da molti appassionati, dopo i mesi di “clausura” e dei blocchi forzati. La speranza è di non tornare a provvedimenti severi, ma in vista della stagione invernale molti stanno pensando anche a come cercare di mantenere un minimo di tono muscolare. Con il freddo e l’arrivo delle piogge ed eventualmente della neve, le camminate e anche i semplici piegamenti al parco possono diventare un problema. Il “pallone” permetterà nel fine settimana di fare attività, in un luogo raggiungibile in auto o in bici, in cui non vi sarebbe nemmeno la necessità di usare gli spogliatoi.