Mafia, blitz dei carabinieri: scoperta un'organizzazione di trafficanti di droga

La maxi operazione riguarda le province di Matera, Potenza, Milano, Mantova, Treviso e Reggio Emilia. Trentasette gli indagati

REGGIO EMILIA. Dalle prime ore di questa mattina i carabinieri del comando compagnia di Pisticci, in provincia di Matera, stanno eseguendo una ordinanza di applicazione di misure cautelari personali, emessa dal gip del tribunale di Potenza su richiesta della Procura distrettuale antimafia di Potenza, nei confronti di 37 indagati ritenuti responsabili di aver fatto parte, a vario titolo, di un’associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Il sodalizio criminale individuato è operante su diversi comuni delle province di Matera e Potenza.

La maxi operazione, per la quale sono impegnati oltre 100 carabinieri sostenuti anche da unità cinofile e il supporto di un elicottero, sta interessando le province di Matera, Potenza, Mantova, Treviso, Milano e Reggio Emilia.