Lupi entrano in una stalla e aggrediscono un vitello: «Non era mai capitato»

L'azienda agricola di Cavriago Grana d'oro vacche rosse

Cavriago, è accaduto nell’azienda agricola “Grana d’oro vacche rosse” di strada Neida.I titolari: "Tanta rabbia, bisogna prendere provvedimenti"

CAVRIAGO. Non era mai successo, fino ad ora, che un lupo entrasse fin dentro una stalla della zona in cerca di prede. È accaduto la notte tra sabato 5 e domenica 6 settembre nell’azienda agricola “Grana d’oro vacche rosse” di strada Neida. E sono stati i titolari dell’impresa a darne notizia sui social. «Oggi – hanno scritto – l’amarezza ha preso il posto della rabbia, ma quando stanotte abbiamo sentito un urlo di dolore provenire dalla stalla, seguito dal muggire di tutta la mandria, siamo subito scesi per vedere cosa stesse accadendo. La scena che ci si è presentata è stata terribile: due lupi che scappavano e che hanno lasciato una vitella di razza reggiana agonizzante».

«Subito – proseguono i titolari – la rabbia ha preso il sopravvento. Come era possibile questo? Lo sapevamo che c’erano; i lupi li abbiamo visti tante volte, ma non erano mai, e ribadisco mai, entrati in una stalla nella nostra zona. Qualcuno dirà che sono una specie protetta in via di estinzione; a questi posso dire che di razze in via di estinzione la mia famiglia ha contribuito a salvarne una: la razza reggiana delle vacche rosse. Vogliamo di nuovo metterla a rischio? I lupi non hanno mai vissuto nei nostri territori. Dobbiamo aspettare una disgrazia peggiore?»