Cade mentre raggiunge la Pietra, soccorsa escursionista di 45 anni

Il trasporto della donna caduta sulla Pietra

Castelnovo Monti, l'incidente è avvenuto nel pomeriggio di martedì 25 agosto. Sul posto Soccorso alpino, vigili del fuoco e ambulanza. Ha una sospetta frattura alla caviglia

CASTELNOVO MONTI. Nel pomeriggio di martedì 25 agosto i tecnici del Soccorso Alpino sono stati impegnati, insieme all'Assistenza pubblica di Castelnovo ed ai vigili nel fuoco, nel recupero di una escursionista che si è infortunata alla Pietra di Bismantova. La donna, una quarantacinquenne residente in provincia di Modena, stava percorrendo con il marito e la figlia il sentiero che conduce alla sommità della Pietra quando è scivolata per un paio di metri a fianco del sentiero, procurandosi una distorsione ad una caviglia ed arrestando la caduta contro un piccolo albero.

I famigliari hanno subito dato l'allarme alla centrale operativa del 118, che ha attivato i soccorsi. Arrivati sul posto, i soccorritori hanno immobilizzato l'arto e successivamente i tecnici del Saer hanno trasportato in barella la donna fino alla strada carrozzabile, dove è stata affidata all'ambulanza e quindi trasportata all'ospedale di Castelnovo con una sospetta frattura all'arto inferiore.