San Polo, abbraccia un'anziana e le ruba la catenina d'oro: denunciata una 29enne

La giovane, rumena senza fissa dimora e con una lunga lista di precedenti, è stata rintracciata dai carabinieri del paese

SAN POLO. Si trovava alla guida della sua auto, intenta a parcheggiare fuori da un supermercato di San Polo d’Enza, quando è stata avvicinata da una sconosciuta. Nella convinzione che la donna avesse bisogno di un’informazione, ha abbassato il finestrino vedendosi abbracciare affettuosamente dalla sconosciuta che facendole credere di conoscerla ha iniziato a baciarla sulle guance.

Tornata a casa la donna, una 78enne di San Polo, si è però accorta che la catenina in oro che aveva al collo non c’era più. Denunciato il tutto ai carabinieri, i militari hanno avviato le indagini guardando sia le telecamere del supermercato che davano sul parcheggio che quelle comunali di rilevamento targhe dei veicoli in transito, scoprendo così che la ladra, dopo il furto della catenina, si era allontanata a bordo di una Seat Ibiza nera.

Gli accertamenti incrociati sui controlli già eseguiti sull’auto hanno infine portati i carabinieri a indirizzare le attenzioni investigative su una giovane rumena 29enne, in Italia senza fissa dimora. Ventinovenne peraltro ritenuta una specialista, alla luce dei diversi precedenti, nei furti con destrezza attuati con la “collaudata” tecnica dell’abbraccio.

Riconosciuta anche dalla 78enne di San Polo, la criminale è quindi stata denunciata.