Motociclista muore nello schianto contro un'auto, aveva 49 anni

L'incidente è avvenuto alle porte di Parma questa mattina, intorno alle 10. La vittima si chiamava Giorgio Fallini e viveva a Sorbolo Levante

BRESCELLO. Un uomo di 49 anni, Giorgio Fallini, residente a Sorbolo Levante, è morto questa mattina in un incidente stradale avvenuto a Parma, nei pressi del casello autostradale. L’uomo viaggiava in sella a una moto quando si è schiantato contro un’utilitaria, una Fiat Idea, con a bordo due persone, rimaste anch’esse ferite. All’origine dell’incidente pare ci sia una mancata precedenza da parte dell’auto. Ma la dinamica è ancora tutta da chiarire. A ricostruire l’accaduto saranno gli agenti della polizia locale di Parma.
 
L’uomo, sbalzato dalla sella e rovinato a terra, ha riportato gravissimi traumi e, nonostante i soccorsi tempestivi, è morto durante il trasporto all’ospedale Maggiore di Parma.
 
L’incidente è avvenuto questa mattina, sabato primo agosto 2020, intorno alle 10 lungo la statale Asolana sul cavalcavia all’A1, nei pressi del casello autostradale. Il 49enne, in sella alla sua moto, percorreva la statale in direzione di Parma, quando la Fiat Idea è sbucata da una strada laterale. 
 
L’impatto è stato violentissimo. Il motociclista infatti non ha fatto neppure in tempo a frenare e si è schiantato sulla fiancata sinistra dell’auto, sfondando la portiera a lato del conducente.
 
Immediata la richiesta di aiuto al 118. Gli operatori sanitari arrivati a bordo di un’ambulanza e con l’automedica hanno praticato le manovre di rianimazione sul posto e caricato il ferito, in condizioni critiche, sul mezzo per il trasporto d’urgenza all’ospedale. Ma purtroppo le ferite riportate dal 49enne erano troppo gravi e l’uomo è arrivato al pronto soccorso già morto.