Reggio Emilia, orrore in via Turri: 24enne sequestrata e stuprata per ore, la polizia sfonda la porta e la libera

La giovane è riuscita a fuggire chiamando un’amica in un momento di assenza del suo aguzzino, poi fermato dalla polizia