Gira in macchina con due chili di droga, arrestato

La squadra cinofili dei carabinieri di Modena

I carabinieri di Modena hanno fermato e controllato un 49enne di Novellara. Nascosti in macchina aveva 950 grammi di marijuana e un chilo di hashish, oltre a 720 euro in contanti

NOVELLARA. Nella serata di mercoledì primo luglio, nell’ambito delle attività di controllo del territorio ai confini tra le province di Modena e Reggio Emilia, i carabinieri del Comando Provinciale di Modena hanno arrestando in flagranza di reato un pusher trovato in possesso di quasi due chili di droga. I carabinieri insospettiti dall’atteggiamento assunto da un 49enne, originario della provincia di Reggio Emilia, ma noto anche in quella modenese per i suoi trascorsi  in materia di stupefacenti, hanno proceduto al controllo e successivamente è scattata la perquisizione del veicolo.

Sono state trovate, ben nascoste, buste termosaldate contenenti complessivamente 950 di marijuana e 1 kg di hashish, quest’ultima suddivisa in 10 panetti, nonché la somma contante di 720 euro. La perquisizione estesa anche all'abitazione di Novellara, ha consentito il rinvenimento di ulteriori 17 dgrammi i hashish nasconsti dentro un vaso. Quanto trovato dai carabinieri è stato sequestrato e l’uomo è stato arrestato per il reato di possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e associato al carcere di Reggio Emilia, in attesa di rito direttissimo