Raid di furti a San Martino in Rio, i ladri colpiscono a raffica nella notte

Tra le 23 e le 2 di notte i malviventi hanno visitato la farmacia, la ferramenta e un negozio alimentare. Indagano i carabinieri

SAN MARTINO IN RIO. Tre furti commessi in rapida successione, nella notte appena trascorsa, a San Martino in Rio, con lo stesso modus operandi e certamente dalle stesse mani. Ne sono convinti i carabinieri della locale stazione che, insieme al personale della sezione operativa della Compagnia d Reggio Emilia, stanno conducendo le indagini.

San Martino in Rio, tre attività derubate in una notte

Il primo furto è avvenuto poco prima delle 23 nella farmacia di via Rubiera dove i malviventi, dopo aver sfondato la porta d’ingresso a calci, hanno rubato dalla cassa alcune centinaia di euro. Dopo circa mezz'ora altro furto nella vicina ferramenta di via Roma. Stesse modalità di accesso e medesimo bottino: il contante riposto nella cassa, in corso di quantificazione.

Poco prima delle 2, infine, i carabinieri sono intervenuti in via Magnanini chiamati dall’operatore del servizio di vigilanza, che aveva notato segni di effrazione alla porta di un negozio di ristorazione self-service. Dal sopralluogo dei carabinieri è emerso che i ladri, entrati nel locale nello stesso modo e probabilmente nella stessa fascia oraria degli altri due colpi, hanno messo a soqquadro gli uffici rubando dalle celle frigorifero generi alimentari in corso di esatto inventario.

Sui tre episodi i carabinieri della stazione di San martino in Rio hanno avviato le indagini in ordine al reato di furto aggravato e continuato.