Vendono motori per auto online ma è una truffa, denunciati

Rubiera, le indagini dei carabinieri sono partite dopo la segnalazione di un 54enne finito nel tranello e hanno portato all'identificazione dei due responsabili: un 26enne e un 21enne della provincia di Napoli