Infortunio sul lavoro. Un uomo di 50 anni resta ferito a un braccio

Montecchio, il ferimento è avvenuto in una ditta artigianale di via Fermi. L'uomo è stata portatao al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia

MONTECCHIO. Infortunio sul lavoro nel pomeriggio di lunedì 8 giugno, verso le 17 in un’attività artigianale di via Fermi, nella zona industriale di Montecchio. Per cause ancora in corso di accertamento da parte degli operatori della Medicina del lavoro intervenuti sul posto dopo l’allarme, un uomo di 50 anni è rimasto ferito a un braccio durante l’attività lavorativa nel suo capannone, che ospita un’attività di torneria.

Immediata la richiesta di aiuto alla centrale operativa del 118 lanciata dal posto di lavoro, che ha inviato sul posto l’ambulanza e l’automedica della Croce Rossa Di Montecchio. Dopo le prime cure sul posto, l’uomo è stato trasferito per tutti gli accertamenti del caso al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio.Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Montecchio.Le ferite sono giudicate di media gravità.


Ora come vuole la prassi quando si parla di infortuni sul lavoro, servirà ricostruire la dinamica dell’accaduto e accertare che tutte le prescrizioni in materia di sicurezza fossero applicate.