“Operazione Tombola” il documentario domani su Rai Storia

ALBINEA

Approda in Rai il documentario su “Operazione Tombola”, l’azione congiunta di partigiani e truppe anglo-americane che il 27 marzo 1945 portò alla presa di Villa Rossi e Villa Calvi a Botteghe di Albinea, all’epoca uno dei principali centri di comando nazisti lungo la Linea Gotica, il sistema difensivo ideato dall’esercito tedesco sulla dorsale appenninica. Si tratta di una vicenda storica che è avvenuta ad Albinea alla vigilia della Liberazione ormai diventata celebre, ricordata da due libri di Matteo Incerti e dal disco “Battaglione Alleato” dei Modena City Ramblers, celebrata quest’anno in versione digitale a causa delle limitazioni di marzo, ma sempre ricordata. Il documentario, realizzato dalla Bbc-History Channel, verrà trasmesso domani, venerdì 5 giugno alle 21.10, su Rai Storia, con varie repliche previste per sabato 6 giugno; il lavoro è stato girato nella primavera del 2011 per la serie “La Guerra Segreta” con riprese a Case Balocchi e Secchio di Villa Minozzo oltre che a Villa Rossi e Villa Calvi a Botteghe di Albinea. Ora, per la prima volta, viene trasmesso in chiaro, visibile a tutti. È stato realizzato con la collaborazione di Matteo Incerti – autore del “Bracciale di Sterline” e “Il suonatore matto”, appena riediti da Corsiero editore in nuove edizioni speciali – di Michele Becchi e dei ricercatori storici di Istoreco Michele Bellelli e Massimo Storchi, oltre che dei rievocatori della “Brigata Ribelli”.


All’interno si trova anche un’intervista di Bruno Gimpel (1927-2017), l’agente e interprete della missione del SOE di Secchio e partigiano del gruppo “Gufo Nero”, protagonista dell’azione. —

Adr.Ar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA