Paga un container uso ufficio 1.800 euro ma è solo una truffa

Un container uso ufficio

San Martino in Rio, il 57enne aveva acquistato il bene online. I carabinieri hanno individuato e denunciato un 27enne di Venezia

SAN MARTINO IN RIO. Grazie ad un’inserzione esca, una carta prepagata dove ricevere i soldi e l’utenza telefonica dove poter essere contattati, un truffatore ha messo annuci su un sito e-commerce per la vendita di container ad uso ufficio a prezzi assolutamente concorrenziali tanto che un 57enne di  San martino in Rio ne ha ordinato uno al prezzo di 1.800 euro. Le trattative sono state intavolate telefonicamente grazie al numero presente sull’inserzione e quando sulla carta prepagata è stato accreditato l’importo richiesto, la truffa si è concretizzata con la mancata spedizione della merce.

Per questi motivi un 36enne veneziano è finito nei guai. Scoperto dai carabinieri della stazione di San Martino in Rio che hanno condotto le indagini, è stato denunciato per truffa. La vittima, il 57enne di San martino in Rio, era convinto di aver concluso un affare acquistando il contanier a quel prezzo. Dopo aver versato i soldi e non vedendo arrivare la merce, ha cercato invano di contattare l’utenza telefonica associata all’annuncio ma si è reso conto ben presto di essere caduto nella trappola.

Luomo si è presentato ai carabinieri formalizzando la denuncia. Dopo una serie di riscontri tra la carta prepagata  e l’utenza telefonica, i carabinieri hanno identificato il veneziano e l'hanno denunciato. Per il 57enne ora la possibilità è di poter essere risarcito in sede penale a conclusione dell’iter processuale. I carabinieri proseguono le indagini sul giro d'affari del 27enne che risulta aver raggirato anche altre persone.