"Prendiamo i gioielli per liberare suo figlio", donna truffata da falso avvocato e falso maresciallo

Reggio Emilia, troppo tardi la settantenne si è accorta di essere stata raggirata. Gli uomini l'hanno contattata al telefono, poi uno di loro si è presentato a casa per raccogliere i gioielli e i monili d'oro. I carabinieri hanno dato il via alle indagini: "In queste situazioni chiamate subito il 112"