«Aiutatemi a riportare in Italia mio figlio dall’inferno delle prigioni dello Sri Lanka»

L’appello disperato della madre di Mattia Giberti di Pieve Modolena, da 15 mesi recluso per possesso droga, accusa che resta ancora da dimostrare, e in attesa di processo