Croce Arancione ambulanza in dono dalla Mecart

Il mezzo sarà presto messo su strada e andrà ad arricchire il parco veicoli. La presidente: «Gesto di grande generosità che ci rende orgogliosi»

MONTECCHIO

La Mecart di Cavriago dona una nuova ambulanza alla Croce Arancione di Montecchio.


Nei giorni scorsi la Croce Arancione di Montecchio ha ricevuto in donazione una nuova ambulanza da parte della ditta.

La presidente della Croce Arancione Cristina Fantesini ha spiegato che «si tratta di un’ambulanza dotata di attrezzature all’avanguardia, con sistemi innovativi per i servizi di emergenza e urgenza che ogni giorno svolgiamo sul territorio». Per me, personalmente, e la nostra associazione è stato un grande onore e un immenso piacere ricevere una donazione cosi generosa ed importante per la collettività in questo momento storico» ha aggiunto.

Inoltre, la presidente della Croce Arancione ha precisato che «la ditta di Cavriago, e in particolare la signora Silvana Aguzzoli, si è dimostrata sensibili al servizio che ogni giorno prestiamo alla cittadinanza e anche quest’anno in questo periodo di emergenza e difficoltà non ci hanno fatto mancare il loro sostegno donando alla nostra associazione un importante mezzo per il soccorso dei cittadini».

L’ambulanza sarà presto messa su strada e al servizio della comunità. Il nuovo mezzo va ad aumentare il parco macchina dell’associazione composto da altre due ambulanze (una impiegata per i servizi normali e l’altra che viene impiegata solo per i casi Covid) e l’auto infermieristica.

Tutto il consiglio direttivo, volontari e dipendenti della pubblica assistenza della Croce Arancione hanno colto l’occasione per ringraziano ancora una volta la Mecart, per la generosità mostrata. —

Da.Al.

© RIPRODUZIONE RISERVATAì