Reggio Emilia, bloccati con la droga durate i controlli in strada: tre arresti

REGGIO EMILIA  Ieri mattina i controlli messi in atto dai carabinieri per verificare la legittimità degli spostamenti sul territorio in osservanza delle norme sul Codiv-19, ha portato all'individuazione di due uomini che transitavano in auto all'altezza del casello della A22 di Rolo-Reggiolo.

I due non solo erano in giro senza un motivo necessario, ma sono stati trovarti anche in possesso di droga. I carabinieri hanno quindi arrestato un 26enne ed un 19enne, entrambi residenti a Napoli, giunti dal casello a bordo di una Fiat Panda contenente la cocaina droga e un 38enne residente a Fabbrico, che attendendoli al casello a bordo di un’AudiA4 si incamminava con loro probabilmente verso casa sua dove i carabinieri hanno sequestrato altra droga.

Trattandosi di attività illecita non potevano certo invocare una delle cause di necessità per lo s

I carabinieri complessivamente hanno sequestrato oltre 7 etti di cocaina, uno circa di hascisc, materiale vario per la pesatura e il confezionamento delle dosi, contante per oltre 10.000 euro ritenuto provento dell’illecita  attività, un'agenda con importanti appunti contabili relativi allo spaccio e i telefoni dei tre ritenuti il tramite per i contatti con i clienti.