È nata Reggio Calling per “ascoltare” i giovani

REGGIO EMILIA

Reggio Calling, nuova realtà culturale reggiana, offre la propria disponibilità per quanto riguarda le attività (per ora da eseguire necessariamente a distanza) che riguardano i giovani dai 14 anni in su in questa fase di emergenza.


Reggio Calling può aiutare per esempio con le sue competenze legate alla radio, in particolare alle webradio, al doposcuola e allo studio assistito, oltre ad offrire un servizio di sportello lavoro per consulenze sul tema. In questo periodo di isolamento, a seguire il tutto sarà la sede provvisoria dell'associazione a Marmirolo che sarà operativa al 100% per i giovani interessati. Per avere dei contatti o per spiegazioni più dettagliate sull’iniziativa, è possibile scrivere all’indirizzo mail reggiocalling@gmail.com o cercare nei profili di Instagram e di Facebook “Reggio Calling”. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA