Appello di Aemilia, a sorpresa Brescia attacca un giudice e vuole ricusarlo: «È incompatibile»

La mossa tramite l’avvocato Viscomi sul finire dell’udienza: «Silvestrini già giudicò l’imputato per la lettera al sindaco»