Dalla passione di un cittadino nasce l’osservatorio dei lupi

Un cucciolo di lupo immortalato con la fototrappola e accanto Enrico Ganassi

Enrico Ganassi Installa a sue spese 24 fototrappole per tracciarne la presenza in Val d’Enza. Un contributo fondamentale agli studi del Wolf Apennine Centre