Un 28enne reggiano scompare a Parigi, la madre si rivolge a Chi l’ha visto?

Da un mese Gianmaria Gallo non dà più notizie di sè a sua madre e ai suoi amici

REGGIO EMILIA. Da un mese non dà più notizie di sè a sua madre e ai suoi amici. Un comportamento insolito per Gianmaria Gallo, reggiano di 28 anni, al punto che alla fine la mamma Liliana, per disperazione, ha deciso di rivolgersi al programma di Rai3 “Chi l’ha visto?”.

Solare, generoso e amante dei viaggi, Gianmaria si è sentito con la mamma per l’ultima volta il 16 dicembre. Si trovava a Parigi, era in difficoltà economiche e voleva tornare a casa. Ma da quel giorno di lui si sono perse le tracce. «Ho parlato con il proprietario della casa in cui era in affitto – ha raccontato Liliana su Rai3 – e mi ha detto che fino al 29 dicembre ha dormito lì. Poi lo ha mandato via perché, avendo perso il lavoro, non riusciva più a pagare».

Il timore della madre è che Gianmaria stia vivendo un momento di crisi o di depressione legato al periodo difficile. «Era stato in Nuova Zelanda, poi in Australia – spiega Liliana – aveva conosciuto una ragazza giapponese e si era fidanzato con lei. Poi gli è scaduto il visto ed è dovuto tornare a Reggio, da dove è ripartito alla volta di Parigi. Ha trovato lavoro come assistente in cucina ma la città non gli piaceva, amava gli spazi aperti». Poi il tracollo: perde il lavoro e poco dopo si lascia anche con la fidanzata.