Nasce il circolo di zona di Fratelli d’Italia

SCANDIANO. Nasce ufficialmente il circolo di Fratelli d’Italia zona ceramiche. Martedì 10 dicembre al ristorante Piccolo Mare di Rondinara si è tenuto il primo evento pubblico della nuova realtà politica, che gestirà l’attività territoriale del partito della Meloni nei Comuni di Scandiano, Casalgrande, Castellarano e Viano. Il circolo vede come presidente Fabio Pederzoli e come portavoce Matteo Braglia. La gestione dei rapporti istituzionali è affidata ad Alessandro Zanni, consigliere comunale di minoranza a Scandiano. Alla serata hanno preso parte il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Alberto Bizzocchi, e altri storici esponenti reggiani, fra cui il candidato alle elezioni regionali Alessandro Aragona. Presenti tanti attivisti del mondo del centrodestra scandianese e non solo, fra cui l’ex consigliere comunale e collaboratore parlamentare leghista Fabio Ferrari, l’ex militante della Lega di Viano Luigi Angelicola e Fabio Catti, che in primavera era stato individuato come primo candidato del centrodestra alle comunali di Scandiano. Pederzoli, nel suo discorso, ha parlato di un «progetto inclusivo, che mira a calcare il territorio dal basso, con la riscoperta di una militanza territoriale ormai perduta negli anni, gettando così le basi per una nuova ed efficace alternativa, che sappia declinare nell’agenda politica i principi e i valori di destra».

A gennaio 2020 la conferenza pubblica in cui presentare queste idee. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA