Le giornaliste della Gazzetta di Reggio a difesa di Nilde Iotti e delle donne, firma anche tu

Un'alzata di scudi orgogliosa e forte che è partita, spontanea nella nostra redazione, alla lettura dell'articolo pubblicato da Libero in cui Giorgio Carbone, riferendosi proprio a Nilde Iotti, scrive: «Simpatica e prosperosa (...) Grande in cucina e grande a letto. Il massimo che in Emilia si chiede a una donna». Clicca qui per firmare la petizione