Precipita mentre stende. Anziana soccorsa a Rossena

Sul posto sono intervenute ambulanza e automedica

Canossa. è scivolata dietro casa e le sue grida di aiuto sono state udite da un vicino. Sul posto sono arrivate l’ambulanze e l’automedica, portata in ospedale

CANOSSA. Una donna stava stendendo i panni in cortile quando è scivolata, rotolando nel prato in discesa dietro alla propria abitazione, dove è rimasta ferita senza riuscire a risalire. . Soccorsi mobilitati, verso le 13 di ieri a Rossena, per un’anziana protagonista suo malgrado di un inconsueto incidente domestico. La pensionata, che abita con il marito sulla Sp54 in una borgata non lontano castello, approfittando della bella giornata stava stendendo il bucato all’aperto quando, per cause da chiarire, è caduta nel terrapieno retrostante, facendosi male ad una gamba e non riuscendo più a risalire.

La ferita ha iniziato a gridare aiuto, ma il consorte che si trovava all’interno dell’abitazoine non ha sentito le grida.

Ad accorgersi dell’accaduto è stato un giovane vicino di casa, che ha allertato subito il 118. La centrale operativa ha inviato sul posto un’ambulanza della Croce rossa di Canossa e l’automedica, chiedendo anche l’intervento dei vigili del fuoco perché dalle prime sommarie informazioni pareva che la ferita si trovasse ai margini di una boscaglia.

All’arrivo dei sanitari, però, l’intervento dei pompieri si è rivelato non necessario ed è stato annullato: la pensionata si trovava in fondo ad una scarpata, ma era facilmente raggiungibile dagli stessi volontari del soccorso. La donna, spaventata ma in buone condizioni, è stata caricata sull’ambulanza e trasportata al pronto soccorso del Santa Maria Nuova.Non è grave e se la caverà con pochi giorni di prognosi.