Il vescovo nell’inferno delle Reggiane: «Avete diritto a una vita più umana»

Il vescovo Massimo Camisasca distribuisce i rosari al termine della preghiera nella chiesetta ricavata in un capannone delle Reggiane

Reggio Emilia, Massimo Camisasca in preghiera insieme agli stranieri che si sono ricavati una casa malsana fra i ruderi dei vecchi capannoni