Il vandalo dei cassonetti è un 30enne: «Mi sono sfogato»

Intercettato dai carabinieri e identificato dalla Municipale grazie alle telecamere Abita a Reggio e lo ha fatto per problemi personali. Ora dovrà pagare la pulizia